Il vostro account può essere bannato utilizzando Instander?

Il tuo account può essere bannato dall'uso di un assistente?

Ciao Astante Utenti! Nel post di oggi, dissiperò tutti i dubbi che gli utenti hanno durante il download o l'utilizzo di Instander. Nelle ultime due settimane, ho ricevuto molte e-mail in cui la maggior parte delle persone era preoccupata per la sicurezza del proprio account; la domanda più comune era: "Il mio account può essere bannato utilizzando Instander?

Quindi, per eliminare l'ambiguità e risolvere i dubbi degli utenti, sto scrivendo questo post e farò del mio meglio per rispondere alle vostre domande.

Instander è sicuro?

Sì, è assolutamente sicuro da usare e ve l'ho detto 100 volte. Quindi, smettete di inviarmi queste domande. La preoccupazione principale è il problema del ban dell'account. Vi dico subito che il vostro account non verrà bannato utilizzando Inatander.

Spero che ora siate felici di leggere questo articolo. Ma non abbiate fretta; leggete questo articolo fino alla fine per sapere perché il vostro account non sarà bannato.

Motivo della richiesta di divieto dell'account

Il motivo principale è che Instander utilizza le stesse API di Instagram per accedere e utilizzare l'app, quindi non c'è alcuna possibilità che il vostro account venga bannato.

Se non ci credete, aprite Instander, fate il log out dal vostro account, inserite nuovamente il vostro nome utente e toccate "dimentica password". Vedrete che riceverete un link per la reimpostazione della password dal Centro assistenza ufficiale di Instagram, che assicura che Instander utilizza l'API di Instagram per accedere e dimenticare le password.

Parole finali

Quindi, in poche parole, si può dire che il vostro account non sarà vietato utilizzando Instander. Potete usarlo liberamente e senza alcun timore.

Un'altra cosa: non scaricate Instander da siti di terze parti, perché questi file possono essere infarciti di malware e possono perdere i vostri dati. Scaricate sempre Instander da questo sito.

Grazie!

Messaggi simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *